All About Jazz Italy review by Enrico Bettinello

John Hébert – Spiritual Lover (CF 175)
Dopo la piacevole sorpresa di Byzantine Monkey – uno dei dischi che più ci aveva colpito lo scorso anno – il contrabbassista John Hébert accresce la propria discografia da leader con questo nuovo Spiritual Lover, per la portoghese Clean Feed.

Rispetto al precedente lavoro, in cui Hébert aveva costruito un gioco di gruppo denso e stratificato, alternando quintetto a sestetto, ora l’ambito formale cambia decisamente e i compagni di avventura sono il pianista Benoît Delbecq e il batterista Gerald Cleaver. Dalla varietà di soluzioni compositive di Byzantine Monkey, si passa qui a una formazione che si muove secondo altre logiche, che recupera in modo più diretto la fondamentale esperienza di Hébert con Andrew Hill [la title-track iniziale è una sua composizione, apparsa originariamente su Eternal Spirit] e che è necessariamente più aperta.

Il contributo collettivo al suono delle varie tracce è evidente e inevitabilmente rende meno marcata la “mano” del contrabbassista sul progetto: emergono così attorno alla densa cavata di Hébert, soprattutto l’intenso lavoro di Delbecq [che al pianoforte acustico alterna in alcuni momenti il clavinet e il sintetizzatore] e la consueta arguzia ritmica di Cleaver, in uno stimolarsi reciproco che si nutre di melodia e di respiro, di obliquità e ambiguità che spazia dalla ripresa della splendida “Cajun Christmas” fino a una rilettura di “Here’s That Rainy Day”.

Un gioco raffinatissimo e ammaliante, anche se non così stupefacente come era stato il disco precedente.
http://italia.allaboutjazz.com/php/article.php?id=5367

About these ads

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s