Musica Jazz review by Boddi

CARLOS BICA & AZUL – Things About (CF 239)
Il longevo trio Azul conferma di possedere una cifra composita, nella quale si individuano punti fermi ed elementi ricorrenti, frutto di coerenza stilistica. Primo fra tutti, un portato melodico ricco di riferimenti: il retroterra della tradizione portoghese; l’inclina-zione per la canzone popolare che aveva caratterizzato la ricerca di Charlie Haden (certamente con la Liberation Music Orchestra ma anche nell’incontro del 1990 con lo specialista di chitarra portoghese Carlos Paredes, documentato in «Dialogues»); una cantabilità che a tratti può richiamare il miglior pop. Lo stile asciutto e pregnante di Bica ben si sposa con il variegato spettro di approcci e dinamiche di Black. Frequentatore anche della scena olandese, il tedesco Möbus evidenzia una modernità di fraseggio e una scelta timbrica che in qualche misura si colloca in un’area contigua ai vari Frisell, Rosenwinkel e Shepik. Il trio opera come un collettivo compatto, con un’interazione calibrata, efficace e attenta agli spazi e al respiro delle esecuzioni, raggiungendo gli esiti più felici nel brano conclusivo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s